IL MIGLIORE GPS ECONOMICO

Da Mondo-gps.it ti portiamo i migliori GPS economico sul mercato ad un prezzo imbattibile. Scopri tutti i nostri modelli e marchi. Sei sicuro di trovare il tuo!

Collaboriamo con le migliori marche di GPS per offrire ai nostri clienti prodotti di qualità.

Che navigatore satellitare sta cercando?

Abbiamo tutti i modelli e marche in Mondo GPS. Clicca sulla categoria di cui vuoi vedere le migliori offerte del momento. Non aspettare oltre e ottieni il miglior navegatori satellitari a prezzi imbattibili!

Le migliori marche di GPS MONDO

Vi lasciamo con alcune delle migliori marche di GPS sul mercato. Tutti fabbricano prodotti di grande affidabilità e durata

Quale GPS economico è migliore?

Quando vogliamo acquistare un GPS dobbiamo guardare in diversi punti per poter scegliere quello più adatto a noi. A seconda che desideriamo un GPS per auto o uno per il ciclismo, dovremo scegliere un’opzione o l’altra.

Quello su cui dobbiamo essere chiari è che il marchio del nostro browser deve essere buono. Questi tipi di dispositivi non sono esattamente economici e, quindi, vogliamo che durino più a lungo, meglio è.

Quale GPS economico è migliore? Garmin o TomTom?

Quando parliamo di marchi GPS, molte persone fanno la stessa domanda. Quale marca è migliore? Compro un Garmin o un TomTom? La nostra risposta è chiara: i DUE sono buoni marchi. Per farti capire meglio, è come confrontare Samsung con Apple. Entrambi sono grandi marchi che ti offriranno il meglio. La scelta dipenderà da ciascuno.

Se ci chiedi la nostra opinione, tendiamo a optare per il Garmin quando il dispositivo deve essere piccolo (come un orologio GPS) e TomTom quando il dispositivo deve essere grande (come un GPS per auto).

Quale GPS economico comprare?

Dopo averci chiesto del miglior GPS, la domanda successiva è: quale GPS dovrei comprare? Come la domanda precedente, anche questa non ha una risposta chiara.

A seconda del nostro budget, dovremo scegliere un browser più economico o meno. Quello che consigliamo è leggere le opinioni dei negozi online.

Se siamo persone che utilizzeranno molto il GPS, vale la pena fare un buon investimento e acquistare un GPS con mappe di tutta Europa, aggiornabile, con un grande schermo e una buona risoluzione.

Se vogliamo andare a una fascia più alta ci sono navigatori con fotocamera di precisione e GPS. Questi dispositivi hanno un prezzo più alto, ma ne vale comunque la pena.

Come funziona un GPS economico?

Anche se per acquistare un navigatore GPS non è necessario sapere come funziona, è sempre interessante. Prima di chiederci come funziona questa tecnologia, dobbiamo chiederci quanto sia utile.

A cosa serve il GPS economico?

Il radar GPS consente a una persona di conoscere la sua posizione nel mondo in modo abbastanza preciso. Se abbiamo le mappe delle strade e la tipografia del terreno possiamo orientarci e trovare luoghi.

Il mondo del browser ha raggiunto ogni angolo. Attualmente esistono GPS agricoli che consentono di avere il controllo assoluto dei campi di piantagione.

Attualmente ci sono GPS senza internet che ti permettono di conoscere la tua posizione senza l’utilizzo di dati, questo è stato un progresso molto importante in questo campo grazie al fatto che non è più necessario avere una connessione internet per avere la tua posizione.

Questa è una delle grandi differenze tra l’utilizzo di un navigatore GPS convenzionale e l’utilizzo del telefono per posizionarsi. Senza dati (o copertura) non puoi conoscere la tua posizione poiché le mappe sono consultabili online.

Utilizzando uno dei dispositivi di localizzazione che ti abbiamo insegnato, potrai conoscere la tua posizione con precisione in modo economico e avendo a tua disposizione una delle migliori guide per scegliere i navigatori GPS.

Navigatore Satellitare

Grazie alla diffusione di cellulari e tablet dotati di moduli GPS, i prezzi medi dei navigatori per auto sono diminuiti notevolmente e il mercato per questa tipologia di dispositivi è in continua evoluzione. Se è vero che con servizi come Google Maps o Waze puoi avere un navigatore satellitare completo e sempre aggiornato, è anche vero che una soluzione specifica ti offrirà sicuramente risultati migliori.

Tra i vantaggi di un navigatore satellitare dedicato, ad esempio, c’è il fatto di poter avere una serie di servizi adeguati alle esigenze dell’autista, o semplicemente di non consumare la carica residua del proprio cellulare o tablet durante la navigazione ( l’uso del GPS è una delle componenti che incidono maggiormente sul consumo energetico di un telefono cellulare).

 

Insomma, se vuoi acquistare un navigatore satellitare, non sei troppo in ritardo e sei nel posto giusto! La scelta è talmente ampia che spesso è difficile trovare il navigatore satellitare più adatto alle proprie esigenze, ma per fortuna non è necessario essere degli esperti per evitare l’acquisto sbagliato. Basta sapere quali funzioni si possono trovare e valutare attentamente le caratteristiche tecniche.

Como scegliere un navegatori satellitari?

Come ti ho appena spiegato, scegliere un navigatore non è difficile, ma devi sapere quali sono le principali funzioni che puoi trovare integrate e su cosa basare la tua scelta in base ai diversi modelli che trovi sul mercato. Ecco alcune definizioni che devi conoscere per affrontare con decisione la scelta e non acquistare un prodotto che non corrisponde alle tue specifiche esigenze di navigazione GPS.

Dimensione dello schermo

Una delle prime caratteristiche da considerare prima di acquistare un navigatore satellitare è la dimensione dello schermo (che ormai è quasi sempre touch). Solitamente visualizzate da 4.3 pollici offrono un ottimo compromesso tra lo spazio occupato all’interno del veicolo e la nitidezza delle informazioni visualizzate, tuttavia molti preferiscono quelle dotate di schermi da 5 pollici non troppo ingombranti e più comode da consultare.

Il massimo comfort visivo è offerto dai navigatori da 7 pollici ma in questo caso lo spazio richiesto sulla scheda aumenta notevolmente, mentre sul lato opposto il 3,5″ è per chi non ha esigenze molto avanzate (o che non vuole spendere troppo). In breve, devi trovare una soluzione che possa soddisfare le tue esigenze di comfort senza essere troppo ingombrante per il veicolo di destinazione.

Mappe e aggiornamenti

Altrettanto importante rispetto al settore hardware di un navigatore satellitare sono le sue mappe informatiche. La maggior parte dei navigatori GPS di fascia media include mappe dei principali paesi europei (23 in totale) ma ci sono in commercio anche dispositivi in grado di fornire mappe per tutte le nazioni del vecchio continente (45 in totale) e anche per l’estero.

Per quanto riguarda l’aggiornamento della mappa (funzione essenziale per non farsi ostacolare da indicazioni errate), alcuni navigatori offrono un aggiornamento gratuito dei contenuti, altri richiedono il pagamento di una quota di abbonamento annuale. Si prega di prestare attenzione a questo aspetto prima di acquistare!

supporto bluetooth

Un browser può avere diverse funzioni accessibili tramite Internet. Tra questi, ad esempio, la possibilità di ricevere informazioni in tempo reale sul traffico presente sul percorso e sugli incidenti avvenuti, per risparmiare tempo.

Non tutti i modelli hanno una scheda SIM integrata o uno slot SIM, quindi possono essere accoppiati con un telefono cellulare tramite Bluetooth per potersi connettere a Internet. Se sei interessato a queste funzionalità, controlla se è presente il supporto Bluetooth nel modello che desideri acquistare per la tua auto.

Questa funzionalità consente inoltre di utilizzare il navigatore per trasmettere le chiamate vocali avviate sul cellulare abbinato all’interno dell’abitacolo utilizzando la modalità vivavoce e gli altoparlanti e il microfono del navigatore stesso.

Slot per scheda SD

I modelli con uno slot per schede SD integrato hanno la capacità di espandere la memoria interna. In questo modo è possibile sfruttare alcune funzionalità aggiuntive, aggiungere mappe e contenuti ai presenti, oppure salvare musica e file multimediali per riprodurli con il lettore integrato nel navigatore, che diventa un vero e proprio sistema di “infotainment” dell’auto.

batteria

I navigatori satellitari non sono dispositivi statici, come molti pensano ingenuamente. Molti modelli, infatti, hanno una batteria incorporata che permette l’utilizzo del prodotto anche quando si scende dal veicolo e si cammina verso la propria destinazione.

In generale la batteria integrata consente un’autonomia di un’ora o al massimo qualche ora, anche se esistono modelli con batterie più grandi che consentono di rimanere scollegati dalla fonte di alimentazione elettrica per diverse ore di navigazione.

Caratteristiche e servizi

Altre caratteristiche a cui dovresti prestare molta attenzione sono, ad esempio, le funzioni software presenti. Pertanto, è necessario valutare di quali funzionalità avanzate è dotato il dispositivo. Tra i più importanti ci sono i comandi vocali, gli avvisi relativi alla presenza di telecamere di sicurezza, la visualizzazione 3D delle mappe, il TMC per ricevere le informazioni sul traffico in tempo reale, il Reality View per essere informato in relazione a ritardi e code nel proprio viaggio, il report dei punti di interesse (come parcheggi, stazioni, aeroporti, ecc.), il text-to-speech che permette al navigatore di “pronunciare” i nomi delle strade e i vari consigli sulle corsie di selezione, la segnaletica e limiti di velocità.

Quale navegatori satellitari comprare?

Ora dovresti avere buone idee sul tipo di navigatore satellitare più adatto alle tue esigenze, quindi prenditi cinque minuti di tempo libero e dai un’occhiata ai navigatori satellitari elencati di seguito. Scommetto che ce ne sono diversi che fanno al caso tuo!

Perché dobrai acquistare un navigatore GPS per auto?

  • La copertura GPS è generalmente migliore ed eviti di scaricare la batteria del cellulare
  • Non spendi i dati della tua tariffa internet. In un lungo viaggio può essere qualcosa da tenere in considerazione
  • I GPS per auto sono perfetti per viaggiare all’estero, dove non abbiamo la nostra tariffa mobile.
  • Puoi scaricare facilmente le mappe per navigare offline
  • Il GPS per auto ti distrae meno di uno smartphone (niente messaggi, chiamate, notifiche, ecc.)

Cosa devo cercare per acquistare un buon navigatore GPS per l'auto?

  1. Che sono facili da maneggiare (non vogliamo distrazioni in macchina).
  2. Che calcolano rapidamente il percorso e il segnale GPS.
  3. Che lo schermo abbia buone dimensioni. Da 5″ a 7″ è molto bello vedere tutto bene e facilitarne la manovrabilità.
  4. Come minimo, devono avere una risoluzione dello schermo di 480 x 272px, anche se sarebbe auspicabile che raggiungano 800 x 480px.
  5. Che ricalcolano velocemente il percorso quando ti perdi.
  6. Che lo schermo risponda al tocco rapidamente.
  7. Che hanno mappe precaricate e che vengono aggiornate tramite Wi-Fi.
  8. Che la batteria duri almeno 1 ora senza doverli collegare all’auto.
  9. Che ti offrono informazioni sul traffico.
  10. Quello che ti parla chiaramente e ti dice le direzioni da prendere con largo anticipo.
  11. Che si colleghino al tuo smartphone e si completino a vicenda.
  12. Funzionalità premium dei browser più costosi?
  13. Attivazione vocale, mappe 3D e sistema di allerta traffico.

Qual è il prezzo dei navigatori GPS TomTom o Garmin (i più famosi)?

La verità è che non devi aver paura dei loro prezzi. Hai da modelli molto economici a browser di fascia alta.

Per circa 70, 80 euro puoi trovare i navigatori TomTom più economici: ti aiuteranno a raggiungere la tua destinazione.

Se vuoi qualcosa di un po’ meglio, dovrai andare a 150 euro: con questa gamma probabilmente avrai tutto ciò che ti serve per molti anni.

La migliore gamma di browser si trova in una fascia di prezzo di circa 200.270 euro: con gli ultimi sviluppi nei browser. L’ultima tecnologia.

Una delle principali differenze tra browser economici e costosi, a parte le loro diverse funzionalità, è la qualità dello schermo:

I navigatori GPS di fascia alta hanno spesso schermi capacitivi. Sono più precisi e sensibili e puoi zoomare con le dita.

I navigatori più economici hanno un touch screen resistivo. Hanno tempi di reazione più lenti, una risoluzione inferiore e una minore luminosità. Non puoi zoomare, ma puoi usarli con una «Penna».

Qual è il miglior navigatore GPS per Android – iOS che è gratuito?

Bene. Non vuoi acquistare un navigatore GPS per la tua auto, ma hai bisogno di una buona app GPS per il tuo cellulare Android o iOS. Quali sono i migliori programmi di navigazione GPS mobile su queste piattaforme? Manterremo 3 programmi gratuiti. Uno di sicuro lo sai.

Confronto: i navigatori GPS TomTom o Garmin sono migliori?

La verità è che non sbaglierai con nessuno dei due marchi di browser, ma devi essere chiaro sui punti di forza e di debolezza di ciascuno.

Come aziende, Garmin si è sempre distinta per offrire dispositivi GPS per privati ​​o per il trekking, mentre TomTom si è concentrato maggiormente sul GPS per auto (sebbene i due tocchino la stessa levetta in molte occasioni, sia nei dispositivi personali per gli atleti che nei GPS per auto ).

I dispositivi Garmin tendono ad essere più facili da usare, mentre i dispositivi TomTom tendono a offrire più informazioni sullo schermo. TomTom tende a distinguersi per offrire migliori avvisi sul traffico, ma la navigazione di Garmin tende ad essere più chiara e offre informazioni complementari molto interessanti.

D’altra parte, le mappe di TomTom provengono da un’azienda europea, quindi di solito sono più accurate di quelle di Garmin, che offre mappe di un’azienda statunitense.

Detto questo, come puoi vedere, ogni tipo di utente può piacere a un’azienda oa un’altra. Non sbaglierai con nessuno.

I NAVIGATORI SATELLITARI PIÙ VENDUTI SU AMAZON

Cerchi il miglior navigatore GPS? Di seguito è riportata una selezione sempre aggiornata dei migliori navigatori satellitari per auto più venduti di Amazon da considerare prima di mettere mano al portafoglio.